5€ de descuento en tu primera compra !Apúntate ahora!

8 trucos para bajar los excesos de comida sin sufrir

8 trucchi per ridurre gli eccessi alimentari senza soffrire

8 minutos 10843 views

Che sia Natale con i suoi torroni, Pasqua con le sue uova di cioccolato o l’estate con le cene fuori, durante l’anno abbiamo diverse scuse per mangiare in accesso. Il problema sorge dopo. Prendiamo chili e ci sentiamo pesanti, gonfi, più stanchi del solito e abbiamo persino rimorsi.

Sapevi che in questi casi è facile ritrovare la forma fisica senza soffrire? Usa questi consigli e di’ addio alle diete estreme!

È davvero possibile eliminare gli eccessi di cibo senza soffrire?

Esiste la falsa convinzione che per compensare la sovralimentazione bisogna sottomettersi a dure diete restrittive.

Sono efficaci per perdere peso? Certo, ma… sono sane? Tutto il contrario. Secondo la Fundación Española de la Nutrición una drastica riduzione energetica può causare una moltitudine di alterazioni a diversi livelli: gotta, aritmia, unghie fragili, ansia, insonnia e un lungo eccetera.

Non importa quanto abbia esagerato, scoprirai che con i seguenti consigli non hai bisogno di maltrattare il tuo corpo per contrastare gli eccessi.

8 trucchi per eliminare facilmente gli eccessi di cibo.

1. Non avere fretta

La cosa peggiore che puoi fare, dopo un intenso periodo di alimentazione pesante, è voler tornare in forma in due giorni. Questo non farà altro che provocarti una continua ansia che probabilmente terminerà in un effetto rebound.

Semplicemente riprendi (o inizia) progressivamente abitudini di vita sane. E prima che tu te ne accorga, sarai più in forma che mai.

2. Riprendi il tuo ritmo alimentare di sempre

Durante le settimane di eccesso è comune perdere il controllo degli orari dei pasti, quindi è essenziale recuperare la routine.

Puoi considerare di praticare il digiuno intermittente, che si basa su periodi di 12-16 ore senza ingerire niente di diverso dai liquidi senza calorie (acqua, tè, caffè, ecc.). È una buona alternativa che ha mostrato diversi benefici, tra cui la perdita di grassi.

3. Dai priorità agli alimenti

L’importante non è tanto il numero di pasti che mangi, ma che tu ottenga un piccolo deficit calorico giornaliero con il quale ti liberi gradualmente dei chili in più. Pertanto:

  • Mangia cibo “reale” non proibirti nulla. Dai priorità a frutta, verdura e proteine magre rispetto a fonti ricche di grassi saturi o carboidrati.
  • Durante almeno qualche giorno cerca di evitare prodotti ultra processati, alcool, bevande con gas e alimenti o piatti con molte calorie.
  • Cerca ricette salutari dei tuoi piatti preferiti. Tutti i piatti hanno la loro versione fitness!
  • Opta per metodi di cucina come la piastra o il forno.

4. Idratati

Normalmente gli eccessi alimentari comportano un’abbondante assunzione di sale e zuccheri. Questo causa un’enorme ritenzione di liquidi, che è la causa della maggior parte dei chili che prendiamo.

La miglior forma di eliminare questo accumulo è bere almeno 2 litri di acqua al giorno.  L’elisir più potente per depurare il corpo.

Consiglio extra: tieni sempre a portata di mano una bottiglia e un bicchiere per incitarti a bare.

5. Bevi tisane o altri tipi di liquidi depurativi.

Le tisane non solo idratano e riducono la ritenzione idrica, ma hanno anche diverse proprietà. Per esempio l’equiseto (diuretico), il tè verde (ossidazione dei grassi), il cardo mariano (epatoprotettivo) o lo zenzero (digestivo).

Se ti piace, il caffè è un’altra opzione interessante. Oltre ad essere uno stimolante è anche diuretico, pulisce l’intestino e aiuta a bruciare gli acidi grassi. Se abitualmente aggiungi lo zucchero al caffè questo è il momento per eliminarlo gradualmente.

Se ti piacciono, puoi bere di tanto in tanto succhi di frutta o frullati detox. Tuttavia, è meglio assumere frutta e verdura fresca. Ti saziano di più e ti forniscono maggiore nutrimento.

Come alternativa ti proponiamo di aggiungere alle tue infusioni, frullati e succhi preferiti, un po’ di G7 Aloe Detox, un mix potente che combina l’effetto depurativo dell’aloe vera pura biologica con la capacità disintossicante del silicio organico. Provalo e vedrai che non potrai più farne a meno!

 

6. Fai esercizio fisico ma senza esagerare

È molto vantaggioso realizzare attività fisica, ma seguendo un programma di allenamento adatto alle tue condizioni fisiche. Se non stai seguendo una routine, comincia adesso, ti sarà molto utile!

Inoltre è consigliato essere più attivi nella quotidianità. Utilizza i piedi come mezzo di trasporto, abituati a salire e scendere le scale e a non parcheggiare davanti la porta del lavoro.

7. Riposa bene

Dormire poco può indurci a mangiare di più o a sentire che non abbiamo abbastanza energia per fare esercizio fisico. 

Prova a dormire almeno 7-8 ore e noterai come il tuo corpo recupera energia più velocemente. Allo stesso modo, vedrai che sarà più facile riprendere la routine.

8. Assumi probiotici

La flora intestinale ne risente quando ci si abbuffa troppo. Pertanto, non solo è utile introdurre alimenti probiotici come il kefir nella dieta, ma anche integratori probiotici come tali.

Ricorda che la nostra salute è determinata da ciò che facciamo durante tutto l’anno, non solo in una o due settimane. Del resto, non sentirti in colpa se hai voluto toglierti dei capricci, è assolutamente normale.

Applica questi 8 trucchi e presto dimenticherai gli eccessi di cibo. Coraggio, metticela tutta!

​ ​