5€ de descuento en tu primera compra !Apúntate ahora!

Aloe vera para quemaduras

Aloe vera per le ustioni: usi e proprietà

12 minutos 1390 views

L’esposizione prolungata e non protetta al sole comporta dei rischi. Alcuni possono essere trattati con l’aloe vera sulle ustioni, altri richiedono un’assistenza medica specializzata. Lo stesso vale per le ustioni causate da altri agenti.

Le ustioni sono classificate in categorie in base alla loro gravità. Le ustioni di primo grado sono le meno gravi perché colpiscono solo lo strato esterno della pelle. Le ustioni di secondo grado, che causano la formazione di vesciche, danneggiano gli strati più profondi della pelle.

Le ustioni di terzo grado colpiscono l’organo nella sua interezza, con effetti dannosi che vanno dallo strato più esterno a quello più profondo. Infine, le ustioni di quarto grado possono causare danni anche alle ossa e alle articolazioni.

New Call-to-action

Le ustioni di primo e secondo grado possono essere trattate a casa se hanno un diametro inferiore agli otto centimetri, anche se non fa mai male consultare uno specialista e verificare la presenza di infezioni se si nota un peggioramento dell’aspetto o dei sintomi. Le ustioni più estese e quelle di terzo e quarto grado richiedono un intervento medico immediato.

Le ustioni minori di solito guariscono nel giro di una o due settimane ed è improbabile che lascino una cicatrice. In ogni caso, è importante trattare l’ustione per prevenire le infezioni, accelerare la guarigione e ridurre il dolore. L’aloe vera è una soluzione naturale, tradizionale ed efficace per guarire le ustioni e lenire il dolore, non solo quando si verificano a causa di un’esposizione al sole non protetta, ma anche quando sono causate da altri agenti.

Come usare l’aloe vera per le ustioni?

La prima cosa da fare per chi soffre di un’ustione, soprattutto se non causata dal sole, è far scorrere acqua fredda sulla zona interessata per 20 minuti. Il dolore e il gonfiore della zona ustionata possono essere ridotti utilizzando un impacco o un panno freddo, da applicare sulla scottatura a intervalli di 5-15 minuti.

È importante assicurarsi che l’impacco non sia troppo freddo, perché potrebbe irritare l’ustione.

Il passo successivo consiste nel preparare l’aloe vera per l’applicazione.

Comment-utiliser-laloe-vera-pour-les-brulures
Female hand applying aloe vera gel on a skin burn. Natural alternative medicine.

Preparazione

L’aloe vera può essere applicata sulle ustioni. L’applicazione sulle ustioni di primo e secondo grado aiuterà ad accelerare la guarigione riducendo l’infiammazione, favorendo la circolazione e inibendo la crescita batterica.

È sufficiente applicare uno strato sottile, delicatamente e senza sfregare, sulla zona interessata.

L’intera area ustionata deve essere coperta da questa pellicola protettiva, che contribuirà anche a mantenere l’idratazione della zona.

Tempo di applicazione

L’aloe vera sulle ustioni non deve essere rimossa. Essendo un prodotto naturale, la pelle lo assorbe alla velocità necessaria. Il suo effetto antinfiammatorio e rinfrescante aiuta a ridurre il dolore della lesione. È importante prestare attenzione alla zona per capire quando è necessaria una nuova applicazione.

È importante ricordare che è fondamentale che la pelle non si disidrati o si infetti. Fortunatamente, l’aloe vera penetra nello strato più esterno della pelle (epidermide) in meno secondi rispetto all’acqua.

Tipo di ustioni per cui funziona

Uno studio su pazienti con ferite da ustioni a spessore parziale ha dimostrato l’efficacia del trattamento con l’aloe vera. In alcuni pazienti le ustioni sono state coperte con un’applicazione di gel di aloe vera, mentre in altri è stato applicato solo uno strato di vaselina.

I risultati dello studio rivelano che la ferita trattata con il gel di aloe vera è guarita più velocemente rispetto all’area ricoperta di vaselina. Il tempo medio di guarigione nell’area trattata con il gel di aloe è stato di 11,89 giorni e di 18,19 giorni per la ferita trattata con la vaselina. Lo studio istologico ha mostrato una precoce epitelizzazione nell’area trattata con il gel di aloe vera.

L’aloe vera funziona bene anche sulle ustioni di secondo grado, come sostengono questa tesi pubblicata dal Centro Nazionale di Biotecnologia e questo rapporto dell’Associazione Medica Thailandese.

Chiunque soffra di un’ustione più grave o quando l’aloe vera non funziona dovrebbe considerare la possibilità di rivolgersi a un medico. Le cure specialistiche sono necessarie anche quando un’ustione minore mostra segni di infezione.

Quali sono le proprietà dell’aloe vera?

Proprietà e benefici di questa pianta per uso topico

L’aloe vera contiene alcuni composti antinfiammatori, beta-carotene, polisaccaridi, vitamine A, E e C, enzimi e antiossidanti e può agire come agente antibatterico.

Non è efficace solo sulle ustioni, ma aiuta anche a trattare la disidratazione della pelle invecchiata e i problemi caratteristici dell’acne.

Quando si applica l’aloe sulla pelle sana, questa risulta più succosa, più elastica e sana, meno tesa e più vitale. Le linee di espressione e le imperfezioni si riducono e la pelle diventa più uniforme, mentre i pori si affinano e la guarigione delle ferite viene migliorata.

L’aloe vera è un antisettico naturale che protegge efficacemente da batteri, sporcizia e sebo in eccesso, accelerando al contempo la crescita di nuove cellule e agendo come astringente, riducendo al minimo la dimensione dei pori.

proprietes-de-laloe-vera

Proprietà se integrate nella dieta

Alcune persone non esitano a utilizzare questa pianta al di là della sua applicazione topica. Conoscono le proprietà dell’aloe vera contro le ustioni, ma sanno anche che può favorire la produzione di collagene se inserita nella dieta sotto forma di integratori.

Se assunto per via orale, il vantaggio è che i suoi effetti benefici si sommano a quelli di altri prodotti naturali, come il silicio, che aiuta a combattere i radicali liberi e previene l’ossidazione, garantendo un notevole apporto di idratazione alla pelle.

Routine per la cura della pelle con l’aloe vera

Ricordate che il corpo si nutre sia con il cibo che per via topica, quindi quando scegliete i prodotti per la cura, assicuratevi che la selezione si concentri sempre su quelli che contengono ingredienti naturali.

Questo ci permette di accedere a combinazioni efficaci come rosa canina e silicio, per una routine viso più completa. Oppure, se parliamo di cura della pelle di tutto il corpo, un gel con silicio, come Silicium Gel G5, che mantiene l’equilibrio dell’organo più grande che abbiamo, facilitandone l’idratazione e prevenendo l’invecchiamento precoce.

Lascia un commento

Non ci sono commenti

​ ​