5€ de descuento en tu primera compra !Apúntate ahora!

elasticidad-muscular

Benefici del lavoro sull’elasticità muscolare

11 minutos 65 views

Conoscete la differenza tra elasticità e flessibilità muscolare? Molte persone confondono i due termini. Anche nel campo dello sport e della salute, spesso vengono usati in modo intercambiabile quando non sono la stessa cosa. L’elasticità è infatti una componente della flessibilità.

Vi invitiamo a scoprire cos’è l’elasticità muscolare, i benefici di una buona elasticità e come ottenerla.

Che cos’è l’elasticità muscolare?

L’elasticità è la capacità delle fibre muscolari di contrarsi e di ritornare allo stato originale, cioè alla posizione normale.

È una delle proprietà che i muscoli possiedono e che permettono loro di svolgere correttamente le proprie funzioni.

Le altre proprietà sono eccitabilità, contrattilità, estensibilità e plasticità. Vi spieghiamo in cosa consiste ciascuno di essi.

  • Eccitabilità. La capacità del tessuto muscolare di generare una contrazione in risposta a un impulso del sistema nervoso innescato da uno stimolo chimico, meccanico o elettrico.
  • Contrattilità. È la facoltà muscolare che consente la capacità di contrarsi con forza.
  • Estensibilità. È la capacità del muscolo di raggiungere un allungamento superiore alla lunghezza di riposo.
  • Plasticità. La capacità dei muscoli di modificare la propria struttura per adattarsi al lavoro che svolgono.

Il mantenimento di una buona elasticità muscolare consente al muscolo di ritornare alla sua forma fisiologica dopo la contrazione, cioè di esercitare una forza senza perdere la sua struttura e quindi di funzionare correttamente.

L’elasticità dà al muscolo la possibilità di muoversi per evitare lesioni durante l’esercizio o, in altre parole, un muscolo non elastico perde la capacità di muoversi.

New Call-to-action

Differenza tra elasticità e flessibilità

La capacità di muoversi e spostarsi è resa possibile dalla capacità di movimento delle articolazioni e dalle proprietà contrattili dei muscoli.

I muscoli agiscono a coppie, a volte più di una coppia, in modo che il muscolo chiamato agonista esegua il movimento e l’antagonista eserciti una resistenza per rendere il movimento fluido e controllato. Al termine dell’azione, i muscoli tornano alla posizione iniziale. Questa capacità è l’elasticità.

Il concetto di flessibilità è diverso. La flessibilità non produce il movimento, ma lo facilita attraverso la mobilità articolare. Maggiore è la flessibilità, maggiore è l’ampiezza di movimento sia delle articolazioni sia dei muscoli che si adattano all’ampiezza di movimento stabilita dalle articolazioni.

La flessibilità è quindi la somma dei concetti di mobilità articolare ed elasticità muscolare:

elasticidad-muscular-brazos-arriba-y-atrás

I vantaggi di una buona elasticità

Ora che è chiaro il concetto di elasticità muscolare, ecco i benefici del suo mantenimento.

  • Una buona elasticità muscolare è vantaggiosa sia per i praticanti di un determinato sport sia per il resto delle persone nella loro routine quotidiana, in quanto consente di eseguire in modo ottimale i movimenti necessari per svolgerli.
  • Nello sport, un’elasticità muscolare ottimale aumenta le prestazioni e riduce il rischio di lesioni.
  • L’elasticità muscolare favorisce la circolazione sanguigna. Di conseguenza, l’apporto di ossigeno e nutrienti ai muscoli aumenta e le scorie metaboliche vengono eliminate più rapidamente. Questo accelera il recupero post-esercizio.
  • La scarsa elasticità muscolare è uno dei fattori che predispongono a patologie legate alla colonna vertebrale, come la lombalgia, probabilmente a causa della mancanza di attività e del basso tono addominale.
  • L’elasticità muscolare giova anche ai muscoli a riposo. Anche senza alcun movimento, i muscoli subiscono leggere contrazioni che possono causare un aumento eccessivo del tono muscolare. Promuovendo il flusso sanguigno, l’elasticità riduce il tono e la probabilità di contratture.

Come guadagnare elasticità muscolare

Alcune persone hanno naturalmente muscoli più elastici di altre, ma possiamo fare la nostra parte per ottenere una maggiore elasticità. Ci sono diverse cose che si possono fare per aumentare l’elasticità dei muscoli.

  • Seguite una dieta equilibrata e includete gli alimenti che contribuiscono ad aumentare l’elasticità muscolare, come il pesce ricco di Omega 3 (salmone, trota, sardine…); la frutta e la verdura ricche di antiossidanti come i frutti rossi, le carote, i pomodori e l’uva; i grassi sani come l’olio d’oliva, l’avocado, i semi e le noci.
elasticidad-muscular-ejercicio
  • Assumete integratori alimentari che vi aiutino a curare e recuperare i muscoli, in particolare quelli che favoriscono la produzione di collagene, una proteina necessaria per mantenere una buona funzione muscolare.
  • Integrate la vostra alimentazione con un integratore contenente glicina per favorire il recupero muscolare dopo l’esercizio. La glicina è un aminoacido di base essenziale per il nostro organismo. Sebbene sia prodotta naturalmente, lo è in piccole quantità, quindi un apporto supplementare di glicina aiuta a recuperare le perdite muscolari e, allo stesso tempo, previene le contratture e i problemi muscolari.
  • Riscaldare i muscoli prima dell’allenamento e fare stretching dopo l’esercizio.
  • Incorporate alcune tecniche di stretching nella vostra routine. È importante essere costanti e dedicare qualche minuto al giorno per mantenere i muscoli elastici, perché è molto più efficace che dedicare un’ora intera un giorno alla settimana. Ecco alcuni esercizi  per farlo:
    • Ci mettiamo in piedi e alziamo le braccia con le mani congiunte. Portiamo le mani il più in alto e il più indietro possibile.
    • In piedi, a gambe unite, cercate di toccare il pavimento con i palmi delle mani senza piegare le ginocchia. Tenere premuto per 1 minuto o per tutto il tempo possibile.
    • In piedi, eseguiamo una falcata con la gamba destra, facendola avanzare il più possibile piegando il ginocchio. Tenere premuto per 1 minuto e cambiare gamba.
    • In piedi, portiamo il braccio destro verso sinistra e lo teniamo al petto. Lo teniamo con il braccio sinistro, facendo forza sul braccio destro. Facciamo lo stesso al contrario.

Come si vede, aumentare e mantenere l’elasticità muscolare ha importanti benefici per i nostri muscoli e per l’organismo in generale. Seguite le raccomandazioni e prendetevi sempre più cura di voi stessi!

Lascia un commento

Non ci sono commenti

​ ​