5€ de descuento en tu primera compra !Apúntate ahora!

Como quitar el sarpullido después-de la depilación

Come eliminare l’eruzione cutanea dopo la depilazione: 6 consigli efficaci

13 minutos 475 views

La depilazione è un processo in cui i peli vengono rimossi con diversi metodi, come la ceretta, la rasatura o il laser, producendo un’eruzione cutanea accompagnata da arrossamento e prurito.

In questo articolo parleremo di come eliminare l’eruzione cutanea dopo l’epilazione. Vi spiegheremo perché si verifica, quanto può durare e vi daremo alcuni consigli fondamentali su come eliminare l’eruzione cutanea dopo l’epilazione in modo che la vostra pelle torni ad essere liscia e priva di irritazioni.

New Call-to-action

Perché compare un’eruzione cutanea dopo la depilazione?

Follicolite

Una reazione molto comune dopo l’epilazione è la follicolite. Se il follicolo pilifero viene ferito o danneggiato durante l’epilazione, diventa vulnerabile ai batteri come gli stafilococchi. Questi batteri infettano i follicoli piliferi e portano alla follicolite. L’aspetto è simile a quello di un’eruzione cutanea, con la comparsa di brufoli e lievi protuberanze sulla pelle. La follicolite è causata da un’infiammazione che di solito si attenua da sola nell’arco di qualche giorno.

Peli incarniti o increspati

Si verifica quando un pelo precedentemente rimosso ricresce e si incurva nella pelle. I peli incarniti hanno un aspetto simile all’acne. Si presentano come piccole protuberanze o ascessi caldi al tatto.

A volte i peli possono essere visibili sotto la pelle. Si verifica più spesso nelle persone con capelli grossi o ricci. Noduli, piccole cisti o protuberanze piene di pus compaiono giorni dopo l’epilazione.

Dermatite da contatto

Se si ha la pelle sensibile, la cera utilizzata, o anche le sostanze chimiche presenti in essa, le lame del rasoio o il laser, possono causare un’eruzione cutanea dopo l’epilazione come risultato di una dermatite da contatto. È necessario prestare attenzione ai saponi e ai detergenti utilizzati, poiché anche i profumi e altri ingredienti possono essere un fattore scatenante.

Se l’eruzione cutanea è causata da una dermatite da contatto, può essere piuttosto pruriginosa e accompagnata da sintomi quali gonfiore, arrossamento, dolore al tatto e persino una sensazione di bruciore o puntura sulla pelle.

Come curare la follicolite dopo la depilazione?

La follicolite impiega solitamente 7-10 giorni per migliorare il suo aspetto, a seconda del tipo di follicolite e delle linee guida di trattamento applicate.

Questi sono i consigli da tenere in considerazione per curare la follicolite dopo la depilazione:

  1. Pulire la zona interessata: 2 volte al giorno con un sapone naturale antibatterico e un asciugamano pulito. È possibile applicare alcune gocce di olio di tea tree al sapone naturale per potenziarne l’effetto antibatterico.
  2. Acqua salata tiepida: mescolare ½ cucchiaino di sale marino con 1 bicchiere di acqua tiepida e applicare sulla zona interessata tamponando con un batuffolo di cotone.
  3. Evitate gli abiti aderenti e optate per i tessuti naturali.
  4. Non utilizzare cosmetici con ingredienti artificiali o irritanti.
  5. Evitare la rasatura negli uomini.
  6. Applicare creme o lozioni da banco specificamente indicate per la riparazione antibatterica della pelle.
  7. Non graffiare.
  8. Non schiacciare o rompere i grumi.

Nei casi più gravi di follicolite, possono essere prescritti antibiotici o antinfiammatori per via orale per trattare l’infezione e ridurre l’infiammazione della pelle.

Quanto dura l’eritema da depilazione?

Nei casi più semplici, l’eruzione cutanea scompare solitamente entro 24-48 ore.

Quando si verifica un’ulteriore infiammazione del follicolo in seguito alla depilazione, come nel caso della follicolite, sarà necessario più tempo per la sua scomparsa.

Come curare l’eritema da depilazione?

Se vi state chiedendo come eliminare l’eruzione cutanea dopo la ceretta, ci sono diversi metodi che potete applicare per lenire l’irritazione, come la pulizia e l’esfoliazione prima della ceretta, l’applicazione di impacchi freddi dopo la ceretta, l’idratazione con creme o oli naturali non grassi, tra gli altri.

A seconda del tipo di depilazione, alcuni metodi saranno più efficaci di altri. Per esempio, la ceretta lascia il poro completamente aperto dopo l’estrazione, quindi bisogna fare attenzione ad applicare una leggera pressione per cercare di chiudere il poro e ridurre la possibilità di infezione.

Di seguito, condivideremo un elenco di consigli efficaci per sbarazzarsi dell’eruzione cutanea dopo la ceretta.

Consigli rapidi per ridurre eruzioni cutanee e infiammazioni

  1. Impacchi freddi: applicati per 15-30 minuti possono alleviare e ridurre significativamente l’eruzione cutanea e persino il suo aspetto.
  1. Pulizia: utilizzare sapone neutro con ingredienti naturali e acqua tiepida. Asciugare molto bene.
  1. Idratazione dopo la depilazione: deve essere una lozione leggera e naturale. Un esempio è Soriaskin contiene silicio biologico, equiseto ed echinacea, ideale per combattere i problemi cutanei, per la pelle irritata e pruriginosa, senza ungere. Un’altra opzione consigliata è l’uso del gel di aloe vera, grazie alle sue proprietà lenitive e idratanti.
  1. Impacco caldo: consigliato per i peli incarniti. La dilatazione del poro faciliterà la fuoriuscita del pelo.
  1. Scrub: esfoliare la pelle interessata con uno scrub a base di ingredienti naturali e olio di tea tree o altri oli essenziali antibatterici come il geranio.
  1. Amamelide o aceto di sidro di mele: applicare con un batuffolo di cotone 3 volte al giorno sulla zona interessata. Si consiglia l’uso di Hemosil, una lozione dalle proprietà lenitive e addolcenti grazie all’amamelide che riduce al minimo l’irritazione, aiutando al contempo la pelle a rigenerarsi grazie al suo contenuto di silicio organico.

La rimozione dell’eruzione cutanea dopo la depilazione è possibile

Dopo la depilazione è molto comune sviluppare un’eruzione cutanea, ma l’importante è che ci siano delle soluzioni. Ma la cosa importante è che esistono delle soluzioni. Come si elimina l’eruzione cutanea dopo l’epilazione? Il modo in cui lo si gestisce è molto importante, soprattutto se non si risolve da solo. Se si adottano le precauzioni descritte sopra, non ci si dovrà preoccupare del ritorno dell’eruzione cutanea.

La cura della pelle, sia prima che dopo una sessione di epilazione, soprattutto per i metodi più aggressivi, manterrà la pelle in ottime condizioni ed eviterà le infiammazioni e le irritazioni che nessuno vuole affrontare.

New Call-to-action

Lascia un commento

Non ci sono commenti

​ ​