5€ de descuento en tu primera compra !Apúntate ahora!

How to keep your brain healthy: 7 practical tip

Come mantenere il cervello sano: 7 consigli pratici

12 minutos 4265 views

Il cervello gioca un ruolo vitale nella salute generale, e la sua cura giova alla qualità della vita in età avanzata. Ma c’è qualcosa che si può fare per mantenere un cervello sano? 

Sì, in effetti, dipende in gran parte da te, ed è per questo che devi agire ora. Imparate qui come mantenerlo sano, passo dopo passo, per evitare molti problemi in futuro. Non lasciate che questo organo affascinante e complesso subisca danni che incidono sul vostro benessere. 

Oggi vi diciamo…

  • Perché è necessario prendersi cura del proprio cervello?
  • Come influisce l’alluminio sulla salute del cervello?
  • Come mantenere il cervello sano: 7 consigli pratici

Perché è necessario prendersi cura del proprio cervello?

Juan Carlos Portilla, medico della SEN (Società Spagnola di Neurologia) dice che il cervello è uno degli organi più importanti. 

Tuttavia, sottolinea che, poiché non fa male, è comune che la sua funzione essenziale venga dimenticata e non si dedica abbastanza tempo alla promozione di buone pratiche di cura del cervello. 

È persino comune che i primi sintomi delle malattie neurologiche passino inosservati alla persona colpita e ai suoi familiari. 

Iniziare a prendersi cura del proprio cervello ora è un modo per prevenire tali disturbi, tra cui demenza, epilessia, ictus, emicrania, Alzheimer, Parkinson e altre malattie neurologiche. 

Sfortunatamente, hanno un enorme impatto sulla vita quotidiana dei malati e dei loro cari. È quindi fondamentale fare tutto il possibile per evitarli. 

Come influisce l’alluminio sulla salute del cervello?

Uno dei motivi per cui dovresti prenderti cura della salute del tuo cervello è che siamo continuamente esposti all’alluminio tossico. 

Questo metallo massicciamente usato, in involucri di cioccolato, lattine di bibite, padelle e altro, è dannoso quando si accumula nel corpo.

Ricercatori e scienziati internazionali hanno scoperto che i suoi effetti negativi si vedono più chiaramente nel cervello. 

Christopher Exley, professore universitario di biochimica a Keele, e uno dei principali esperti sulla tossicità dell’alluminio, ha commentato. 

Sia lui che Alfred Bernad, professore di tossicologia all’Università di Leuven, concordano sul fatto che questo metallo è una potente neurotossina. 

Bernad spiega che i pazienti affetti da demenza in emodialisi sono stati trovati a soffrire di alluminio tossico accumulato nel loro sangue e nel cervello.

E Exley dice che se l’alluminio è presente in una parte del cervello con Alzheimer in corso, è pericoloso. Perché si svilupperà più gravemente e causerà i sintomi prima.

Come mantenere il cervello sano: 7 consigli pratici

Si parla molto di quanto sia essenziale la salute della mente, ma non tanto di come mantenere un cervello sano. Ecco perché abbiamo messo insieme 7 semplici ma fondamentali consigli per proteggere il tuo cervello. 

Seguendoli ora, ridurrai le tue possibilità di soffrire di ictus o di problemi di salute mentale in seguito. 

Dormire bene e mangiare bene

Il riposo è uno dei fattori più importanti che influenzano la salute del tuo cervello, quindi assicurati di dormire molto. 

Non è solo la quantità di sonno che conta, che dovrebbe essere tra le 7 e le 9 ore al giorno. La qualità del sonno è anche essenziale per rafforzare le connessioni neuronali.

Inoltre, attenersi a una dieta mediterranea è un modo per nutrirsi correttamente, secondo diversi esperti. Questo include:

  • Verdure.
  • Pesce. 
  • Frutta. 
  • Uova. 
  • Olio extravergine d’oliva.
  • Cereali. 
  • Altri alimenti benefici per il cervello.

Ma escludete il più possibile i grassi animali, il sale, i cibi pronti e lo zucchero. 

Prendere Neuro Health

Un’altra misura che puoi prendere per mantenere il tuo cervello sano è integrare con Neuro Health. 

Queste pillole combattono gli effetti nocivi sopra menzionati dell’alluminio tossico che si accumula nei vostri tessuti. 

Perché il metallo potrebbe attraversare la barriera nel cervello, stabilirsi lì per molto tempo e attaccare le cellule cerebrali. 

Ma Neuro Health è in grado di contribuire efficacemente al rendimento del tuo sistema nervoso e alla funzione psicologica. 

Il suo contenuto di silicio organico e biotina crea una formula unica che riduce lo stress ossidativo sul cervello. Quando viene preso, noterete un aumento della vostra energia e della prontezza mentale, così come della memoria e della concentrazione. 

Per questo, può essere un alleato nella prevenzione delle malattie neurologiche: Alzheimer, sclerosi multipla e morbo di Parkinson. 

Botón compra Neuro Health


Mantenere la sua attività intellettuale

Come per i muscoli, se non si usa il cervello, questo può subire dei danni. Per mantenerlo sano, bisogna sviluppare abitudini che lo influenzino in modo positivo. 

Gli specialisti consigliano di attivarlo e stimolarlo con cose che lo aiutano a funzionare.

Le attività preferite sono la lettura, la scrittura e alcuni giochi, come gli scacchi. È anche utile fare compiti che coinvolgono il calcolo, la memoria e le capacità di prevenzione. 

Aiuta anche a farsi coinvolgere in qualsiasi cosa relativa all’apprendimento di cose nuove, come imparare una nuova lingua o suonare uno strumento musicale. Ti sarà utile anche fare attività manuali e prendere lezioni di cucina.

Fare esercizio fisico regolarmente ed evitare stili di vita sedentari

Uno stile di vita sedentario è un fattore che ha un’influenza negativa sia sul sistema cardiovascolare che sul cervello. 

Pertanto, è molto favorevole a mantenere una routine che include un po’ di esercizio moderato, come camminare ogni giorno. 

Un suggerimento è che se avete molti posti dove andare, cercate di camminare se possibile. Praticare qualsiasi sport ed essere attivi nelle faccende domestiche aiuta anche il cervello. 

Allo stesso modo, ballare, giocare con i vostri bambini o fare altri movimenti fisici che coinvolgono la coordinazione tra i due emisferi del cervello, contribuiscono positivamente. 

Evitare lo stress e il consumo di sostanze tossiche

Lo stress è diventato uno dei nemici più pericolosi che attacca e causa gli ictus. La tensione costante che questo stato d’animo scatena fa sì che il tuo cervello si attivi negativamente. 

Per questo bisogna imparare ad evitarlo o, in mancanza di questo, a controllarlo. Il buon umore in certe situazioni e un atteggiamento positivo verso la vita sono importanti. 

Secondo gli esperti, la risata può essere un rimedio ed è un grande de-stress.

Inoltre, evita le sostanze tossiche come il tabacco, le sigarette e le droghe, che sono molto dannose per il tuo cervello.

Controlla i rischi vascolari e proteggiti dagli incidenti.

Il cuore è strettamente legato al nostro cervello, ed è per questo che controllare i rischi vascolari è benefico. 

Per esempio, dovresti prenderti cura della tua pressione sanguigna e monitorarla regolarmente sotto controllo medico. Si dovrebbe anche monitorare il colesterolo e i trigliceridi e fare uno sforzo per evitare l’obesità. 

D’altra parte, evitare l’aggressione fisica come risultato di incidenti esterni, prendendo misure di sicurezza per evitare cadute o lesioni nelle attività sportive o quando si guida.

Coltivare buone relazioni sociali e mantenere il benessere emotivo.

Una parte fondamentale per ottenere e mantenere il cervello sano è mantenere le relazioni sociali e il benessere emotivo. 

Evitare l’isolamento passando del tempo con altre persone, che siano amici, familiari o vicini.

Fatti coinvolgere in attività di gruppo, lavoro sociale, club o volontariato. 

Sforzatevi di essere in contatto con la gente, ma fate cose produttive. Allo stesso modo, cerca di condurre una vita tranquilla, evitando i problemi con gli altri e prendendoti cura del tuo equilibrio emotivo.

Tuttavia, se ti senti costantemente depresso, cerca un aiuto medico o psicologico se necessario. La salute emotiva è altrettanto importante. 

​ ​