5€ de descuento en tu primera compra !Apúntate ahora!

Dolor de dedos en la mano fibromialgia

Dolore alle dita della mano: fibromialgia, identificare e minimizzare le conseguenze

9 minutos 849 views

La fibromialgia è un disturbo cronico caratterizzato da dolori muscolo-scheletrici diffusi, stanchezza e altri sintomi come problemi di sonno, di memoria e sbalzi d’umore. Anche il dolore alle dita può essere un sintomo della fibromialgia.

New Call-to-action

Si ritiene che questa condizione amplifichi la sensazione di dolore perché influisce sul modo in cui il cervello e il midollo spinale elaborano le informazioni che i nervi inviano quando qualcosa provoca o meno un danno. La causa esatta della fibromialgia è ancora sconosciuta, ma si pensa che sia legata a fattori genetici e ambientali.

Sintomi del dolore alle dita nella fibromialgia

Il modo in cui il dolore alle dita si manifesta nelle persone affette da fibromialgia varia. Alcuni dei sintomi più comuni sono una sensazione di bruciore, formicolio, dolore costante o lancinante.

La fibromialgia è generalmente caratterizzata da dolore muscolo-scheletrico cronico, che può colpire tutto, dalle gambe alla testa. Può provocare dolore e tensione muscolare, affaticamento, difficoltà a dormire, mal di testa, rigidità e difficoltà a pensare con chiarezza (una condizione nota come “fibro fog”).

Altri sintomi della fibromialgia sono la stanchezza e la debolezza, i problemi cognitivi come la mancanza di concentrazione e la perdita di memoria e i disturbi del sonno, quando il sonno è leggero e poco ristoratore.

Cause del dolore alle dita nella fibromialgia

L’infiammazione dei tessuti o la tensione muscolare sono due delle possibili cause del dolore alle dita nella fibromialgia. La diagnosi di fibromialgia si basa su criteri e sintomi stabiliti, come dolore diffuso e affaticamento. Una volta confermata la condizione del paziente, si procede al trattamento, che può comprendere indicazioni per un sonno migliore, farmaci antidolorifici, terapia del calore e massaggi.

È importante notare che l’esercizio fisico può essere utile per alleviare i sintomi della malattia, in quanto aiuta il cervello ad abituarsi ai movimenti del corpo, anche se non esiste una soluzione semplice al dolore cronico alle dita nella fibromialgia.

Consigli pratici per alleviare il dolore alle dita nella fibromialgia

Per alleviare il dolore alle dita nelle persone affette da fibromialgia sono disponibili diversi trattamenti, tra cui farmaci, fisioterapia, esercizio fisico e terapia occupazionale.

Applicare calore o freddo alla zona interessata, fare esercizi di stretching e rilassamento ed evitare attività che possono peggiorare i sintomi sono tre raccomandazioni che funzionano. Quindi, tra i consigli pratici più efficaci per alleviare il dolore alle dita nella fibromialgia ci sono questi:

  1. Terapia del calore e del freddo. L’applicazione di ghiaccio sulle articolazioni infiammate può diminuire il gonfiore e ridurre il dolore. In alternativa, si può applicare un impacco caldo sulla zona interessata per alleviare il dolore. 
  2. Esercizi per le mani. L’esecuzione di esercizi per le mani può aiutare a migliorare la flessibilità e la forza delle dita. Per esempio, con i polsi e le dita dritti, fate una “tavola” con le dita e poi piegate le nocche.
  3. Riposo. È importante riposare le mani dalle attività che causano disagio ed evitare un uso eccessivo, in quanto ciò può contribuire a ridurre il dolore.
  4. Rosmarino. Il rosmarino è un rimedio naturale che può aiutare a ridurre l’infiammazione e a lenire il dolore. Si consiglia di immergere le mani in una miscela preparata con acqua tiepida, 5 rametti di rosmarino e qualche goccia di olio di lavanda per qualche minuto e si proverà sollievo.

È importante ricordare che se il dolore persiste o peggiora, è necessario consultare un medico specialista. Inoltre, la combinazione di questi consigli può aiutare ad alleviare il dolore alle dita nella fibromialgia.

Come migliorare la qualità di vita dei pazienti affetti da fibromialgia

Le persone affette da fibromialgia possono essere più sensibili al dolore rispetto a quelle che non ne sono affette e la diagnosi può essere difficile. I cambiamenti nello stile di vita e la cura di sé sono fondamentali per migliorare la qualità della vita delle persone affette da fibromialgia.

Camminare per 20-30 minuti al giorno può essere utile, ma non è sufficiente per eliminare alcune delle conseguenze negative della fibromialgia, come il dolore alle dita indotto dalla fibromialgia. Sono disponibili linee guida e strumenti per aiutare i pazienti a gestire i sintomi e a migliorare la qualità della vita.

La fibromialgia colpisce circa il 2-4% della popolazione generale, prevalentemente donne. Spesso è accompagnata da altri sintomi come sonno poco ristoratore, ansia e depressione. Non esiste una cura conosciuta, ma si raccomanda di mantenere un sistema motorio sano e, a tal fine, può essere utile integrare gli integratori in una dieta equilibrata. G7 Activ+, G7 Neuro Health o Orgono Articomplex sono alcuni di quelli che si prendono cura di ossa e articolazioni, contribuiscono al corretto funzionamento del sistema nervoso e rafforzano il sistema immunitario, grazie al loro apporto di silicio e altri componenti naturali.

New Call-to-action

Lascia un commento

Non ci sono commenti

​ ​