5€ de descuento en tu primera compra !Apúntate ahora!

beneficios de la miel en la cara

 I 3 benefici del miele sul viso da non perdere

14 minutos 48 views

I benefici del miele sul viso sono noti da generazioni, quasi dalla notte dei tempi, visto che sono state trovate tracce del suo utilizzo già all’età della pietra, anche se all’epoca veniva applicato esclusivamente a scopo curativo.

Il miele ha una composizione chimica molto complessa, in cui si identificano centinaia di componenti, che varia a seconda dei fiori il cui nettare è stato utilizzato dall’ape in ogni caso. Una delle sue principali qualità è la capacità antiossidante e il grande potenziale nella lotta contro i batteri. Questo ci dà un’idea della sua efficacia nel combattere i segni dell’invecchiamento, nell’equilibrare la pelle grassa e secca e nel prevenire problemi come l’acne.

Le proprietà del miele non si limitano al viso e alla pelle, perché è utile anche per idratare i capelli e le labbra. Sapevate che il miele è ricco di ferro e calcio? Fornisce inoltre vitamina B, potassio e zinco. Vediamo i benefici del suo utilizzo sul viso.

New Call-to-action

Benefici del miele sul viso e consigli per l’applicazione

Scegliere in quale fase della routine facciale è più indicato appliccare il miele è fondamentale per avere successo con il suo utilizzo. Questo significa anche decidere in quale momento della giornata utilizzarlo. Ecco alcune raccomandazioni:

Benefici del miele sul viso al mattino

Come prima cosa al mattino noterete i benefici del miele sul vostro viso se lo utilizzate per godere di un lavaggio naturale ed efficace, anche se senza la schiuma a cui siamo abituati.

Se avete la pelle a tendenza acneica o molto sensibile, il miele può essere un buon sostituto di saponi e detergenti aggressivi. Il miele è un agente antibatterico naturale, quindi pulisce il viso, ma a differenza dei detergenti più aggressivi, lo fa senza privare la pelle dei suoi oli naturali. Noterete una pelle più morbida e meno tesa, senza la sensazione di secchezza dei prodotti chimici.

Per utilizzare il miele come lavaggio quotidiano del viso, è sufficiente:

  1. Idratare la pelle del viso.
  2. Mettere circa mezzo cucchiaino di miele nel palmo della mano.
  3. Massaggiare il miele sul viso.
  4. Risciacquare con acqua tiepida

Un risciacquo finale con acqua fredda emulsionata con cetriolo avrà un effetto decongestionante extra molto lusinghiero.

Benefici del miele sul viso la sera

In tarda serata è possibile utilizzare il miele come ingrediente di una maschera naturale per il viso fatta in casa.

È molto facile da applicare: basta stendere uno strato sottile massaggiando delicatamente in cerchio con le dita. È importante farlo sulla pelle umida.

Se il tipo di miele scelto è troppo denso, si può riscaldare per qualche secondo nel microonde per ammorbidirlo, controllando sempre che la temperatura sia adeguata prima di applicarlo sulla pelle, per evitare scottature.

Una volta spalmato, lasciare agire per 15-20 minuti e poi risciacquare con acqua tiepida. Anche se il miele funziona molto bene da solo, è possibile combinarlo con altri ingredienti per ottenere ancora più benefici, come il latte per una maggiore morbidezza e nutrimento, o la curcuma per combattere l’acne e l’iperpigmentazione.

Benefici del miele sul viso in qualsiasi momento della giornata

Non è necessario aspettare un momento specifico della giornata per godere dei benefici del miele sul viso. Se si soffre di acne o, in certi periodi, ne compaiono i segni, il miele aiuta a minimizzarli.

Basta applicare una piccolissima quantità di miele grezzo sui brufoli, lasciarlo asciugare e rimuoverlo prima di andare a letto o il mattino successivo se applicato di notte.

Se non si tratta di un singolo inestetismo, ma di diversi focolai, può essere meglio usare questo rimedio di notte.

Idee di maschere al miele per il viso

La prima cosa da fare è scegliere il tipo di miele più adatto al problema da trattare. La cosa migliore è che questa scelta può essere fatta in tutta tranquillità, sapendo che tutti i tipi hanno proprietà eccellenti.

Per questo motivo, più il miele è scuro e più contiene antiossidanti, per cui si consiglia di utilizzare miele grezzo e non pastorizzato. Esistono molte varietà (a causa dei fiori e della geografia), anche se un criterio importante dovrebbe essere quello di optare per quelle biologiche e prodotte localmente.

Tuttavia, di tanto in tanto, si possono inserire nella routine anche mieli di altra provenienza, come il Manuka, il Timo, il Grano saraceno o il Kanuka. Soprattutto il primo, che deriva dai fiori degli arbusti dell’albero del tè in Nuova Zelanda e Australia. Non è il più idratante del gruppo, ma i suoi benefici per il trattamento delle ferite, la lotta contro l’acne e la guarigione della pelle lo distinguono dal miele tradizionale.

I mieli di grano saraceno e di timo, invece, sono più idratanti, economici e accessibili.

Tra le combinazioni più efficaci vi sono le seguenti, che aiutano a raggiungere l’obiettivo:

Piel hidratada y uniforme con la mascarilla de limón y miel

Ingredienti:+

  • 1 cucchiaio di miele grezzo
  • Qualche goccia di succo di limone (quanto basta per rendere il miele meno appiccicoso)

Istruzioni:

  • Unire entrambi gli ingredienti in una ciotola e mescolare.
  • Applicare sulla pelle pulita e asciutta.
  • Lasciare agire per 10 minuti.
  • Sciacquare con acqua tiepida.

È meglio non fare un uso eccessivo di questa maschera. Per ridurre al minimo il rischio di irritazioni dovute al limone, si può iniziare ad applicarlo solo una volta alla settimana. Un’altra opzione è quella di combinarlo con latte o yogurt

Pelle più giovane e senza infiammazioni con la maschera alla curcuma e al miele

Ingredienti:

  • 1 cucchiaino di curcuma.
  • 1 cucchiaino di miele grezzo.

 Istruzioni:

  • In una ciotola, mescolare entrambi gli ingredienti fino a formare una pasta.
  • Applicare sulla pelle pulita e asciutta.
  • Lasciare agire per un massimo di 15 minuti.
  • Sciacquare con acqua tiepida.

Sebbene questa maschera possa essere utilizzata quotidianamente (per un breve periodo di tempo), si consiglia di iniziare ogni 2-3 giorni. Se non si verificano irritazioni o effetti collaterali negativi, la frequenza può essere gradualmente aumentata fino all’uso quotidiano. Una cosa da tenere presente è che la curcuma macchia la pelle, quindi se questa maschera viene usata quotidianamente, l’effetto di macchia può essere più evidente.

Pulite in profondità la pelle senza imperfezioni con la maschera al caffè e miele.

Ingredienti:

  • 2 parti di caffè macinato finemente.
  • 1 cucchiaio di miele grezzo.

Istruzioni:

  • Unire entrambi gli ingredienti in una ciotola e mescolare fino a ottenere un composto omogeneo.
  • Applicare sulla pelle pulita e asciutta.
  • Lasciare agire per 15 minuti.
  • Sciacquare con acqua tiepida.

Se la stessa miscela viene applicata sulla pelle umida o bagnata, avrà un effetto esfoliante. In entrambi i casi, si tratta di un trattamento più intenso che può essere utilizzato una o due volte alla settimana.

I benefici dell’uso di prodotti naturali per la cura della pelle del viso e del corpo si estendono a tutto l’organismo, che rimane più sano. Oltre al miele e agli altri ingredienti che si consiglia di combinare con esso sotto forma di maschere, esiste un rapporto promettente tra il miele e il silicio, che fornisce molti nutrienti se combinato nella sua composizione. Oltre a moltiplicare l’effetto antiossidante, è importante tenere conto del suo potenziale rigenerativo. Provate allora questo siero che può essere complementare alla routine per ottenere un effetto riparatore e altamente idratante, grazie alla presenza di estratti e oli naturali.

New Call-to-action

 

Lascia un commento

Non ci sono commenti

​ ​