5€ de descuento en tu primera compra !Apúntate ahora!

practicar meditación

I benefici della meditazione per la salute

9 minutos 1149 views

La pratica della meditazione è un’attività comune da secoli in diverse tradizioni e culture, con l’obiettivo di migliorare la salute mentale ed emotiva.

Legato a tradizioni come il buddismo e l’induismo, il suo arrivo in Occidente ha fatto sì che fosse anche oggetto di studi scientifici moderni. A questo proposito, la scienza attuale suggerisce che può avere una serie di benefici per la salute.

New Call-to-action

La pratica della meditazione si unisce quindi agli attuali sforzi di molti per migliorare il proprio benessere, che si radica nell’apportare alcune modifiche alla propria routine quotidiana e alla propria dieta al fine di migliorare la propria salute. Questo include cambiamenti nella dieta o l’aggiunta di integratori alimentari.

Per chi cerca di concentrarsi sul proprio benessere emotivo e fisico, conoscere i benefici della pratica della meditazione può stravolgere la vita quotidiana. Condividiamo alcuni di questi benefici, supportati dalla scienza, e alcuni esempi di come praticare la meditazione.

Cos’è la meditazione e come si pratica

La meditazione è una pratica mentale ed emotiva che cerca la tranquillità e la concentrazione della mente.

Pratiquer-la-meditation-bienfaits

Esistono varie tecniche per raggiungere questo obiettivo e possono essere eseguite individualmente o in gruppo.

Alcune delle tecniche più efficaci e conosciute per praticare la meditazione includono:

  1. Meditazione Mindfulness: consiste nel prestare piena attenzione al momento presente e all’esperienza sensoriale che risveglia, cercando di lasciar andare i giudizi. I metodi pratici includono la concentrazione sul respiro, sulle sensazioni corporee o sui suoni dell’ambiente.
  2. Meditazione con i mantra: consiste nel ripetere una parola o una frase in silenzio per concentrare la mente.
  3. Meditazione guidata: in questo caso, una registrazione o una persona in carne e ossa guida l’esperienza meditativa.
  4. Meditazione sul movimento: si basa sull’esecuzione di un’attività specifica (ad esempio, lo yoga o la camminata) in modo lento e consapevole, concentrando la mente su ogni movimento.

Benefici della pratica della meditazione

La ricerca in questo campo è ancora in fase di sviluppo, quindi è probabile che in futuro si scoprano altri benefici della pratica della meditazione.

Tuttavia, condividiamo alcune delle scoperte scientifiche che sono già state fatte sui benefici della meditazione:

  1. Riduce lo stress e l’ansia: la meditazione può ridurre l’attività dell’amigdala, una parte del cervello associata allo stress e all’ansia, come suggerito dalla ricerca di J. Davidson et al. (2003). Questo è stato particolarmente interessante nel caso dello studio E. L. Ros, et al. The effects of mindfulness-based stress reduction therapy on mental health of adult cancer patients: a systematic review, che ha valutato gli effetti della meditazione nei pazienti oncologici.
  2. Miglioramento dell’attenzione e della concentrazione: scienziati come M. Mrazek et al. (2011) hanno indicato la meditazione come causa dell’aumento della densità della materia grigia nelle aree del cervello responsabili dell’attenzione e della concentrazione.
  3. Miglioramento delle abilità sociali: la scienza ha scoperto che chi pratica regolarmente la meditazione può migliorare alcune abilità sociali. Ad esempio, J. L. Krause e D. C. Frank hanno studiato la sua relazione con una maggiore accuratezza nella pratica dell’empatia.
  4. Regola le emozioni: la pratica della meditazione è stata anche collegata alla regolazione delle emozioni, diminuendo le risposte emotive sproporzionate in studi come B. van den Berg, et al., Mindfulness and emotion regulation.
  5. Miglioramento della memoria e delle funzioni cognitive: è stato dimostrato che il miglioramento delle prestazioni cognitive è uno dei benefici della pratica regolare della meditazione, come suggerito da P. L. Morgan e L. M. Pahl in The impact of mindfulness-based interventions on cognition and mental health: a review of systematic reviews.
Quest-ce-que-la-meditation

Questi benefici della pratica della meditazione sono particolarmente preziosi per alcuni gruppi demografici specifici.

Nel caso dei bambini, ad esempio, è stata inserita nei programmi educativi con l’obiettivo di migliorare il loro rendimento in classe, aiutandoli a sviluppare una mentalità più resiliente e positiva, affrontando le sfide che incontrano con maggiore fiducia e forza.

Per le persone anziane, può portare a un miglioramento della qualità della vita, aiutandole a gestire efficacemente il dolore cronico, aumentando la capacità di tollerare il dolore e diminuendo la percezione delle sensazioni corporee dolorose.

In questo modo, la pratica della meditazione diventa un passo molto importante per prendersi cura della propria salute mentale e fisica. Questo si aggiunge ad altre azioni volte ad affrontare le esigenze di benessere fisico ed emotivo che molti hanno già deciso di intraprendere.

New Call-to-action

Lascia un commento

Non ci sono commenti

​ ​