5€ de descuento en tu primera compra !Apúntate ahora!

nasogenianas mujer ejemplo

Le pieghe nasolabiali: cosa sono, come prevenirle e come ridurle.

9 minutos 116 views

Con il passare degli anni compaiono le tipiche rughe dell’età, come le pieghe nasolabiali. Ma è possibile trattarle con formule naturali efficaci, senza dover ricorrere alla chirurgia o ad altri trattamenti di medicina estetica.

In questo articolo ci concentriamo in particolare sui segni che, con il passare del tempo, si osservano nella cosiddetta piega nasolabiale. Rivediamo le cause della loro comparsa anche in giovane età. Inoltre, spieghiamo come prevenirli e ridurli senza dover ricorrere a una clinica.

New Call-to-action

Cosa sono le pieghe nasolabiali

Le rughe nasolabiali sono le rughe che compaiono tra il naso e l’angolo delle labbra. In altre parole, nello spazio con una linea che si estende lungo gli zigomi, le guance e il contorno della bocca. Rattristano la nostra espressione facciale con l’avanzare dell’età, nella maggior parte dei casi a partire dai 35 anni. 

A causa della perdita di collagene ed elastina con l’età, è comune che questi segni compaiano nella zona descritta. Anche perché è più sottile di altre parti del viso. E risente maggiormente dei movimenti abituali che facciamo quando mangiamo o parliamo.

Perché compaiono nei giovani

La verità è che, quando si sorride, la piega nasolabiale appare sul viso di tutti. Ma scompare immediatamente quando il sorriso lascia il posto a un’espressione seria o neutra, perché i muscoli si rilassano.

Tuttavia, ci sono casi di persone giovani le cui pieghe nasolabiali sono più evidenti. Le ragioni sono diverse. Una di queste è la predisposizione genetica, dovuta alla forma delle guance e della mascella.

Anche la gesticolazione intensa svolge un ruolo importante, ad esempio se i muscoli risori e zigomatici sono contratti più intensamente del solito. Un’altra causa è rappresentata da intense variazioni di peso. Ad esempio, se il grasso del viso si riduce.

Anche l’uso eccessivo di prodotti solari in estate o abitudini di vita non salutari come il fumo possono avere un impatto. Il motivo è che la pelle perde tonicità e si ossida maggiormente, contribuendo alla formazione delle rughe.

Pieghe nasolabiali in una giovane donna

Come prevenire le pieghe nasolabiali

Qualunque sia il vostro caso, potete prevenire o ritardare la comparsa delle pieghe nasolabiali con alcuni semplici consigli qui illustrati:

  • Si consiglia di dormire sulla schiena per non premere gli zigomi contro il cuscino. Soprattutto, mantenere questa posizione per sette o otto ore.
  • I massaggi facciali sono utili per rilassare i muscoli della zona. Inoltre, migliorano le fibre di collagene e stimolano la creazione di cellule come i fibroblasti. Ciò favorisce la circolazione della pelle e tonifica i tessuti.
  • Rimuovere il trucco ogni giorno è un modo importante per prendersi cura della pelle e ritardarne l’invecchiamento.
  • Anche un’alimentazione ricca di alimenti con sostanze nutritive che favoriscono il collagene contribuisce a mantenere il derma sano. La vitamina K2 ne è un buon esempio.
  • Infine, è consigliabile utilizzare creme antirughe di qualità.
Pieghe nasolabiali senza traccia sul viso di una giovane donna

Trattamenti naturali per ridurre le rughe nasolabiali

Uno dei trattamenti più utili per ridurre le rughe nasolabiali è l’utilizzo di prodotti specifici. Quelli che contengono ingredienti come l’acido ialuronico e stimolatori di collagene per la pelle.

Si tratta di una formula comoda, economica, semplice e naturale, invece di ricorrere, ad esempio, a iniezioni di chirurgia estetica. Ricordiamo che non si tratta di eliminare completamente la piega nasolabiale, perché il risultato sarebbe molto artificiale. L’obiettivo è che i segni nella zona non siano pronunciati.

A questo scopo, si consiglia di utilizzare la crema antietà Silicium Serum, perché contiene silicio organico, un componente che stimola la produzione naturale di collagene. Contiene anche rosa canina, che attenua le rughe. Un’altra alternativa è la crema Silicium Rosehip. Oppure il gel G7 Lipo Reduct, che migliora l’elasticità e riduce la rugosità della pelle grazie a principi attivi vegetali molto efficaci.

In conclusione, anche se le rughe nasolabiali compaiono sul vostro viso con il passare degli anni, potete facilmente trattarle con soluzioni naturali. Oltre a prevenirle seguendo i consigli che vi abbiamo dato, abituatevi a prendervi cura della vostra pelle in modo costante e corretto. Vedrete i buoni risultati.

New Call-to-action

Lascia un commento

Non ci sono commenti

​ ​