5€ de descuento en tu primera compra !Apúntate ahora!

Aceite de oliva para dermatitis atópica, cómo utilizarlo

Olio d’oliva per la dermatite atopica: funziona?

11 minutos 102 views

Sebbene ogni persona sia unica e quindi anche la sua pelle, ci sono alcune malattie della pelle, come la dermatite atopica, che causano la secchezza della pelle a causa della carenza di lipidi e della mancanza di idratazione.

Di pelle atopica possono soffrire anche persone di tutte le età. Tuttavia, è più comune tra le persone allergiche e che soffrono di rinite.

In questo articolo vi spieghiamo come utilizzare l’olio d’oliva per la dermatite atopica e altri rimedi che possono aiutare a migliorare l’aspetto della pelle e a ridurre il prurito.

New Call-to-action

Che cos’è la dermatite atopica?

La dermatite atopica, nota anche come eczema, è un’infiammazione cronica degli strati superficiali della pelle, che presenta anche eruzioni cutanee rosse e pruriginose.

È una delle malattie della pelle più comuni, soprattutto nelle aree urbane dei paesi sviluppati. Può comparire a qualsiasi età; infatti, molte persone la sviluppano prima dell’anno di età. Tuttavia, può verificarsi anche in età adulta.

Non si tratta di un’allergia a una particolare sostanza, ma di un difetto genetico della barriera cutanea che predispone la pelle all’infiammazione.

Per prevenire la pelle atopica si possono seguire alcune linee guida come una buona dieta, abitudini di vita sane e l’uso di prodotti per la cura della persona con il maggior numero possibile di ingredienti naturali. Ecco perché l’olio d’oliva può essere un grande alleato.

Perché usare l’olio d’oliva per la dermatite atopica?

L’olio d’oliva è un olio vegetale utilizzato principalmente per scopi culinari, anche se sempre più spesso viene utilizzato per scopi cosmetici. L’olio d’oliva si ottiene dal frutto dell’olivo, che noi chiamiamo oliva.

L’olio d’oliva è composto da acido oleico, acido linoleico, acido palmitico, acido stearico e acido linoleico. Vitamine E e K.

Già gli antichi Egizi utilizzavano l’olio d’oliva come balsamo. Lo facevano dopo aver usato ceneri o argille per purificare la pelle. L’olio d’oliva protegge la pelle dai fattori esterni e favorisce la rigenerazione cellulare, poiché agisce come emolliente grazie ai suoi acidi grassi.

Gli atleti dell’antichità classica, ad esempio, usavano l’olio d’oliva per proteggere la pelle dal sole, dal calore e dalle cadute. Da sempre l’uomo usa l’olio d’oliva per preparare balsami, cerotti, unguenti, linimenti e cataplasmi per ustioni, calli, ferite, persino distorsioni e lussazioni.

Benefici dell’uso cosmetico dell’olio d’oliva

  • Previene la perdita d’acqua
  • Protegge dagli agenti esterni
  • Previene l’invecchiamento precoce
  • Pulisce la pelle, compreso il trucco
  • Cura delle ferite

Si può utilizzare come detergente pre-doccia, come lenitivo in caso di forte prurito e per rigenerare le zone colpite da eczema che hanno subito lesioni.

Idratare la pelle, la chiave per combattere la dermatite atopica

Il miglior rimedio per prevenire il peggioramento dell’area infiammata dall’eczema è quello di idratare la pelle. È inoltre importante non grattare l’eruzione cutanea.

I saponi hanno la capacità di rimuovere l’olio dalla pelle, quindi se avete la pelle atopica vi consigliamo di non usare il sapone quando fate la doccia. Scegliete invece un detergente delicato senza sapone e delicato per la pelle, come un olio per la doccia.

Una volta fatta la doccia, idratate la pelle con una crema specifica per la pelle atopica. Per lenire la pelle secca, irritata e desquamata si può provare Soriaskin Gel. Si tratta di una crema al silicone perfetta per la pelle irritata, pruriginosa e soggetta a secchezza e desquamazione. Aiuta a proteggere e rigenerare la pelle. Per migliorare i risultati, si può integrare con Silicium G5 Siliplant, che contribuisce alla buona salute della pelle.

Inoltre, è possibile integrare la routine di cura della pelle atopica con altri trattamenti complementari:

  • Applicare l’olio d’oliva quando si verifica un’epidemia e compaiono arrossamenti e prurito. Utilizzare olio extravergine di oliva della migliore qualità possibile.
  • Consumate alimenti ricchi di vitamine A, E e K, nonché di acidi grassi omega-3. Anche la frutta fresca aiuta e soprattutto l’olio extravergine di oliva. Tenete presente che un’alimentazione scorretta e abitudini poco salutari causano la permeabilità dell’intestino e, quindi, il passaggio delle tossine nel sangue, provocando infiammazioni e reazioni come la dermatite atopica. Inoltre, la permeabilità intestinale favorisce anche la comparsa di allergie e intolleranze.
  • Evitare le cattive abitudini come l’eccessiva esposizione al sole, il fumo, il consumo di bibite gassate e zuccherate, i cibi fritti e lavorati…
  • Idratatevi all’esterno ma anche all’interno.
  • Includere nella dieta integratori che migliorano la salute della pelle, come il silicio, che favorisce la produzione di collagene e mantiene la pelle liscia e giovane.
    • Le capsule G7 Beauty sono un integratore alimentare a base di silicio arricchito con vitamina E e selenio, due potenti antiossidanti. Questi ingredienti sono stati appositamente studiati per mantenere la bellezza di pelle, unghie e capelli. Idrata e ristruttura la pelle e riduce le macchie del viso causate dai raggi UV.
    • Living Silica Collagen Booster è una combinazione di due tipi di silicio organico – l’acido ortosilicico e il monometilsilanotriolo – particolarmente indicata per rimuovere l’alluminio dai tessuti e dal cervello e migliorare l’aspetto di pelle e unghie. Se vi prendete cura di voi stessi all’interno, lo dimostrerete anche all’esterno.
New Call-to-action
New Call-to-action

Come si vede, abitudini di vita sane, una speciale routine di igiene e idratazione per la pelle atopica e l’uso di rimedi naturali possono aiutare a migliorare il disagio causato dalla pelle atopica. L’uso dell’olio d’oliva per la dermatite atopica può aiutarvi, ma anche una cura completa del vostro corpo, sia all’interno che all’esterno, sarà fondamentale per mantenere la buona salute di tutti i tessuti.

Lascia un commento

Non ci sono commenti

​ ​