5€ de descuento en tu primera compra !Apúntate ahora!

beneficios del te matcha y propiedades

Proprietà e benefici del tè matcha

16 minutos 990 views

Il Matcha parla delle cerimonie del tè giapponesi che risalgono a più di 800 anni fa e delle mille storie che si celano dietro ciascuna di esse. Veniva usato dai monaci prima della meditazione e dai guerrieri samurai prima e dopo la battaglia. Oggi, i benefici del tè matcha aiutano a prendersi cura di sé dall’interno per una salute migliore e una migliore qualità della pelle in tutto il corpo.

New Call-to-action

Volete sperimentare la quiete e la pace che porta con sé? E sappiate che, a ogni sorso, godrete anche di infiniti benefici per la salute.

Cos’è il tè matcha e a cosa serve?

Il matcha si ottiene dalle stesse foglie del tè verde della pianta Camellia Sinensis. La differenza principale rispetto al normale tè verde è che il matcha viene prodotto utilizzando la foglia intera.

Queste foglie vengono raccolte, essiccate, fritte e poi macinate per ottenere la polvere fine e gustosa che conosciamo. Grazie all’uso della foglia intera e al processo di macinazione, i benefici del tè verde matcha si moltiplicano: offre dieci volte più antiossidanti di una tazza di tè verde comune.

Solo le foglie di tè verde più forti e sane vengono scelte per diventare matcha. Vengono estratte con cura da piante che crescono all’ombra, aumentando così il loro contenuto di clorofilla (ora capite perché la polvere di matcha ha quell’inconfondibile colore verde brillante).

Alcuni marchi assicurano che le foglie sono accuratamente selezionate a mano e che il processo di macinazione avviene al buio e con pietre di granito, per mantenere tutte le sostanze nutritive protette.

Proprietà e benefici del tè matcha

Quest-ce-que-le-the-matcha

Il Matcha è molto semplice da preparare e permette di godere delle sue proprietà quotidianamente.

È ricco di antiossidanti e contiene una quantità dieci volte superiore a quella del normale tè verde. Il test della capacità di assorbimento dei radicali dell’ossigeno ha dimostrato che il matcha ha registrato 1384 unità per grammo (livelli di antiossidanti 125 volte superiori a quelli degli spinaci).

Inoltre, il matcha è ricco di epigallocatechina gallato, ideale per ridurre le infiammazioni, combattere i radicali liberi e prevenire una serie di malattie croniche. Uno studio del Consumer Lab ha rilevato che il tè matcha preparato contiene più catechine per grammo rispetto al tè verde comunemente preparato (che ne contiene 25-86 mg per porzione).

Tra i suoi principali vantaggi vi sono:

1.    Rafforza il sistema immunitario. Il tè Matcha è ricco di vitamine e minerali: vitamina C, magnesio, vitamina A, vitamina F e vitamine del gruppo B, per questo è così efficace nel combattere raffreddori e influenze. La vitamina P contenuta contribuisce a mantenere in salute ossa e cartilagini. Studi recenti hanno dimostrato che il tè verde è in grado di aumentare il numero di cellule T nell’organismo, molto importanti per il sistema immunitario. Bere matcha può stimolare la loro produzione e contribuire a ridurre il rischio di malattie autoimmuni.

2.    Migliora la salute del cuore. Le catechine, che sono uno dei principali antiossidanti del tè matcha, si è scoperto che aiutano a prevenire le malattie cardiache, l’ictus e l’infarto grazie alle loro qualità antipertensive, antinfiammatorie e antitrombogeniche. Le catechine hanno anche un effetto di riduzione dei lipidi, che ne consolida ulteriormente lo status di catechina salutare per il cuore.

3.    Riduce il colesterolo. Lo fa aumentando i livelli di colesterolo HDL (quello buono, che aiuta a rimuovere le scorie dalle arterie). Recenti studi sugli effetti del colesterolo e del tè verde (compreso il matcha) rivelano che “il consumo di tè verde determina una significativa riduzione delle concentrazioni di LDL nell’organismo”.

4.    Migliora le funzioni cerebrali. Il tè Matcha fornisce polifenoli, è ricco di aminoacidi e contiene un’alta concentrazione di L-teanina, che aumenta le onde alfa nel cervello. Queste sono responsabili di calmare la mente e di permettere a una persona di concentrare la propria attenzione, favorendo il pensiero e il processo decisionale. Se a ciò si aggiunge il pizzico di caffeina presente nel tè matcha, si può rimanere vigili senza sforzo, non in uno stato di allerta nervosa, ma in una calma chiarezza che ci mantiene connessi al nostro scopo. Uno studio sugli effetti combinati di L-teanina e caffeina sulle prestazioni cognitive e sull’umore ha rilevato un miglioramento della velocità e dell’accuratezza delle prestazioni dei partecipanti e un aumento della memoria.

5.    Combatte i danni dell’artrite. I suoi polifenoli e i suoi composti salutari permettono di ingrassare le articolazioni e di lasciare gli arti in forma. Gli antiossidanti presenti nel matcha e nel tè verde sono noti per le loro proprietà antinfiammatorie e possono persino rallentare la distruzione della cartilagine.

6.    Protegge il fegato. Il fegato è uno degli organi più essenziali dell’organismo e mantenerlo in ottima forma è molto importante per la salute e il benessere generale. È anche la chiave per ottenere una pelle vitale, luminosa e senza rughe. Il fegato è responsabile dell’eliminazione delle tossine e dell’elaborazione dei nutrienti e, secondo una ricerca sul matcha, “i bevitori di tè verde hanno livelli più bassi di enzimi epatici”. Questo è un dato positivo, poiché gli enzimi sono il riflesso di un danno epatico.

7.    Aiuta a perdere peso. L’American Journal of Clinical Nutrition spiega perché il matcha aiuta a bruciare i grassi. Il motivo è che le catechine contengono proprietà termogeniche, ovvero la velocità con cui bruciamo le calorie. Bere matcha può aumentare questa velocità non solo quando si riposa, ma anche quando si fa esercizio fisico. Sapevate che bere matcha come parte della vostra routine di esercizio fisico può aumentare il consumo di calorie del 25%?

8.    Migliora la pelle. Tra i benefici del tè matcha ci sono quelli legati alla bellezza. Questa bevanda fa così bene alla pelle che viene utilizzata persino nelle maschere per il viso. Sia per via topica che per via orale, agisce per rallentare i segni visivi dell’invecchiamento. Questo perché il Matcha è ricco di catechine che aiutano a prevenire i danni dei radicali liberi. Il Matcha, come il silicio, è anche ricco di proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, che possono lenire la pelle irritata e promuovere la rigenerazione. È altamente raccomandato per chi soffre di rosacea, acne o qualsiasi condizione della pelle (come la pelle grassa, poiché i tannini regolano la produzione di sebo).

Come si prepara il tè matcha?

Comment-preparer-le-the-matcha-de-maniere-traditionnelle

Consigli per la preparazione del tè Matcha

Preparare il matcha è rilassante. Lasciatevi andare alla bellezza del momento, vedrete come il processo diventerà intuitivo con il tempo.

Per preparare il matcha in tazza, basta seguire questi passaggi:

  1. Riscaldare l’acqua.
  2. Aggiungere qualche goccia di acqua calda alla polvere di matcha e mescolare fino a formare una pasta, utilizzando un cucchiaio.
  3. Aggiungere altra acqua calda alla miscela e mescolare. Regolare la misura a piacere.
  4. Staccatevi da tutto e godetevi i benefici del tè matcha tra le mani.

Come preparare il tè matcha in modo tradizionale

Il modo classico di preparare il tè matcha prevede che si aggiunga il tè all’acqua calda o al latte e che si usi una frusta di bambù per fare la schiuma. Perché il bambù? È lo strumento migliore per rimuovere i grumi e per ottenere una finitura più liscia.

I passi da seguire sono:

  1. Preparare acqua calda a 80º in una tazza, assicurandosi che non abbia raggiunto il punto di ebollizione, per ottenere risultati migliori.
  2. Setacciare 1-2 cucchiaini di matcha in una tazza con un piccolo colino.
  3. Sbattete energicamente con un movimento a zig-zag finché il tè non diventa spumoso.
  4. Gustate il tè matcha con calma, è un momento per voi.

Ricette di tè Matcha

Con un leggero sapore erbaceo, una consistenza cremosa e un gusto dolce e umami, il matcha è delizioso non solo come bevanda, ma anche come ingrediente. Ecco perché viene spesso utilizzato anche in cucina. Dalle torte al matcha al gelato al matcha, si possono preparare torte al matcha dolci o salate e persino una zuppa al matcha.

Tuttavia, il modo più comune di berlo è ancora il tè:

  • Matcha solo caldo
  • Matcha con ghiaccio
  • Matcha con latte di mandorla
  • Matcha con latte di riso
  • Matcha con latte d’avena
  • Matcha con miele

Consigli per moltiplicare il potere antiossidante del tè matcha

Il consumo di matcha nell’ambito di uno stile di vita sano, che prevede un’alimentazione che fornisca all’organismo i nutrienti necessari, un riposo sufficiente e un regolare esercizio fisico, contribuisce a una vita lunga e soddisfacente.

Tuttavia, a causa delle controindicazioni del tè per alcune persone, può essere una buona idea rivolgersi agli integratori come alternativa. Grazie ad essi, chi non può bere il tè matcha (a causa delle sue controindicazioni) ma desidera godere dei suoi benefici, così come chiunque voglia moltiplicare i benefici di questa antica bevanda, può scegliere i più benefici per l’organismo, come quelli contenenti silicio, il miglior integratore per il suo potere antiossidante.

New Call-to-action

Lascia un commento

Non ci sono commenti

​ ​