5€ de descuento en tu primera compra !Apúntate ahora!

como respirar al correr: técnicas

Respirazione durante la corsa: tecnica e consigli

10 minutos 1061 views

Volete sapere come respirare quando correte per sentirvi meno stanchi? Indubbiamente, tenere conto di alcuni criteri prima di uscire a fare sport vi aiuterà ad arrivare più lontano senza sentire il fiato corto. La realtà è che quando corriamo può essere difficile mantenere un ritmo respiratorio adeguato.

In questo post risponderemo ad alcune domande come: perché mi manca il fiato quando corro o qual è il modo giusto di respirare durante la corsa? Siete pronti a diventare corridori a tutti gli effetti?

New Call-to-action

Perché ho il fiato corto quando corro?

Pourquoi-suis-je-essouffle-quand-je-cours

Spesso, soprattutto quando abbiamo appena iniziato la nostra routine di corsa, avvertiamo una mancanza di ossigeno e una sensazione di soffocamento. Si tratta di un problema piuttosto comune e la causa non è altro che una cattiva respirazione, di solito dal petto e in modo superficiale. Un’altra causa della mancanza di fiato può essere la condizione fisica iniziale, motivo per cui è piuttosto comune tra i corridori principianti.

La mancanza di fiato può essere causata anche da un’andatura troppo veloce, ma può essere dovuta a un fenomeno noto come broncocostrizione o asma indotta. In quest’ultimo caso, i sintomi compaiono di solito dopo l’esercizio fisico, dopo 5-20 minuti.

Qual è il modo giusto di respirare durante la corsa?

Se volete che il vostro allenamento sia il più efficace possibile, dovete prestare attenzione alla vostra respirazione, quindi vi starete chiedendo qual è il modo giusto di respirare mentre correte. Ebbene, vogliamo aiutarvi con questi consigli per imparare a respirare correttamente senza soffocare durante l’allenamento. Prendete nota!

  1. Respirazione diaframmatica. Per la corsa è meglio respirare dalla pancia, per ottimizzare l’allenamento. La respirazione dal petto è completamente da scartare perché è più superficiale e l’ossigeno che entra nell’organismo è molto scarso. Infatti, questo è uno dei motivi per cui il flatus tende a comparire quando si fa sport.
  2. Seguire un ritmo di respirazione adeguato all’intensità dell’esercizio. In altre parole, la respirazione non può essere la stessa se l’intensità è bassa o alta. Ad esempio, un buon ritmo può essere il seguente: se si inizia con un’intensità bassa inspirando per 3 passi ed espirando per altri tre passi, il numero di passi deve diminuire con l’aumentare dell’intensità.
  3. Si può respirare sia con il naso che con la bocca. Tuttavia, è bene tenere presente che l’ossigeno arriva al corpo attraverso la bocca.
  4. Prestate attenzione alla postura del corpo. Mantenete il corpo dritto e la testa in linea con la colonna vertebrale, facendo attenzione a non sporgervi in avanti.
femme-en-bonne-sante-qui-court

Tecnica di respirazione diaframmatica

Come già detto, la respirazione di pancia o diaframmatica vi aiuterà a evitare la sensazione di soffocamento durante la corsa, perché è più profonda e piena. Prima di metterla in pratica durante gli allenamenti, provate a esercitarvi con questa tecnica:

  1. Sdraiatevi sulla schiena e appoggiate la testa su un cuscino.
  2. Posizionate una mano sul petto e una sulla pancia, in modo da percepire il movimento.
  3. Inspirate lentamente e profondamente attraverso il naso e sentite la pancia muoversi, mentre la mano sul petto non deve muoversi.
  4. Stringere l’addome e rilasciare tutta l’aria attraverso la bocca.

Anche se si tratta di un esercizio semplice, prendetevi il tempo necessario per praticare la respirazione 3 o 4 volte al giorno. Una volta acquisita la padronanza, si può provare a farlo da seduti e, infine, mentre si corre.

Come evitare di stancarsi durante la corsa?

Se, oltre a imparare a respirare durante la corsa, volete scoprire come migliorare la vostra resistenza, ecco alcuni consigli che vi aiuteranno a ridurre la fatica durante la corsa:

  • Accorciare la falcata.
  • Mantenere una buona postura del corpo.
  • Indossare scarpe e vestiti comodi.
  • Fate delle pause per permettere ai muscoli di recuperare.
  • Correre in luoghi diversi per evitare la monotonia di vedere sempre la stessa cosa.
  • Cercate di andare in compagnia o di ascoltare musica, così farete esercizio in modo divertente.

I vantaggi di saper respirare durante la corsa

Senza dubbio, sapere come respirare durante la corsa vi porterà grandi benefici, soprattutto quando fate allenamenti di lunga durata o ad alta intensità. Alcuni dei vantaggi che inizierete a notare sono i seguenti:

  • Potrete allenarvi in modo più confortevole e per un periodo di tempo più lungo.
  • Riduzione del rischio di mal di schiena e di problemi muscolari.
  • Ridurre il rischio di picchi di pressione sanguigna.
  • Aumento del flusso sanguigno nel corpo.
  • Migliora la postura del corpo.
  • Potete rilassarvi mentre correte.
  • Aumento della capacità polmonare.

Ora che conoscete le diverse tecniche di respirazione durante la corsa, sarete in grado di ottenere il massimo dalle vostre prestazioni fisiche durante la corsa. Potrete anche aumentare la vostra capacità polmonare e ridurre l’affaticamento.

Lascia un commento

Non ci sono commenti

​ ​