5€ de descuento en tu primera compra !Apúntate ahora!

Regeneración de la piel, Régénération de la peau

Rigenerazione della pelle: accelerare il processo in modo naturale

10 minutos 517 views

Sapevi che il corpo umano perde circa 50 milioni di cellule della pelle ogni giorno? La rigenerazione della pelle è uno stato normale in questo organo, poiché la durata della vita delle cellule della pelle è di circa quattro settimane, il processo deve essere costante.
Anche se non ti sei mai preso cura della tua pelle, non è troppo tardi per iniziare. La pelle inizia a invecchiare all’inizio dei 20 anni, spesso senza che ce ne rendiamo conto. Cominciamo a diventare consapevoli quando notiamo che alcuni dei prodotti che usiamo nelle nostre routine di pulizia e cura non funzionano più bene.
I geni, le abitudini quotidiane e il sole causano cambiamenti. Per mitigare il loro impatto, è necessario capire cosa è coinvolto nel processo di rigenerazione della pelle.

Regeneración de la piel

Qual è il processo di rigenerazione della pelle?

Lo strato esterno: l’epidermide

Questo è lo strato più esterno della pelle ed è anche lo strato più sottile. Lo scopo dell’epidermide è di proteggere gli altri due strati di pelle dagli elementi e dall’ambiente circostante.
Ci sono diversi strati separati nell’epidermide, tra cui lo strato lucido, lo strato granuloso, lo strato germinato e lo strato spinoso. Nell’epidermide si trovano anche diversi tipi di cellule, ognuna con un ruolo diverso.
Le cellule della pelle che compongono l’epidermide si rigenerano circa ogni 28 giorni, un processo che comporta la sostituzione delle cellule cutanee superficiali con cellule nuove.
Questo processo invariabilmente rallenta quando si invecchia. A causa di questo, la guarigione richiederà anche più tempo per essere completata, il che significa che qualsiasi taglio o livido che si verifica nell’epidermide sarà visibile per un periodo di tempo più lungo man mano che la persona invecchia.

Il secondo strato: il derma

Il secondo strato della pelle è il derma, composto da vasi sanguigni che trasportano nutrienti e ossigeno in tutto il corpo mentre eliminano i prodotti di scarto che contiene. Questo strato di pelle è molto complesso ed è fatto di numerosi componenti, come il collagene, che aiuta la flessibilità, l’elastina, le ghiandole sudoripare che regolano la temperatura del corpo e le terminazioni nervose.
La riduzione delle fibre elastiche e del collagene che si verifica nel tempo porta alla comparsa delle rughe. Quando invecchiamo, la pelle perde naturalmente parte della sua elasticità.

Il terzo strato: l’ipoderma

Il terzo strato della pelle è conosciuto come ipoderma ed è composto da grandi nervi e vasi sanguigni. È anche composto da tessuto connettivo e tessuto adiposo.
La sua funzione è quella di servire come una sorta di isolamento che fornisce un supporto aggiuntivo sotto forma di regolazione della temperatura corporea. Poiché fornisce isolamento e regola la temperatura del corpo, serve come protezione per gli organi interni.
Con l’avanzare dell’età, la quantità di tessuto adiposo nell’ipoderma diminuisce, ed è per questo che la pelle alla fine si affloscia e la sua efficacia nel proteggerci diminuisce. È importante che tutti e tre gli strati siano in buone condizioni per mantenere la pelle e il corpo il più sano e vitale possibile. La cura adeguata di questo organo protettivo è essenziale.

Quanto tempo ci vuole per rigenerare la pelle?

Nel corso della vita, la pelle cambia costantemente, in meglio o in peggio. Infatti, si rigenera circa ogni mese.
Quando una persona raggiunge un’età tra i 40 e i 50 anni, il ciclo di rigenerazione avviene ogni un mese e mezzo o due. Questo lasso di tempo si espande a due o tre mesi quando raggiungono i 60 anni o più.

Come fare in modo che la pelle si rigeneri più velocemente?

Il silicio è il secondo elemento più abbondante sulla terra e il terzo elemento traccia più abbondante nel corpo umano. Studi recenti confermano che, nella pelle, il silicio è importante per prevenire l’invecchiamento e migliorare la rigenerazione.

In termini di benefici per i capelli, è stato dimostrato che un maggiore contenuto di silicio nei capelli si traduce in un minor tasso di perdita dei capelli e una maggiore lucentezza.

Il silicio è molto importante per la sintesi ottimale del collagene e per attivare gli enzimi di idrossilazione, che sono importanti nella formazione della rete di collagene, migliorando la forza e l’elasticità della pelle.
Il silicio può essere applicato topicamente o incluso nella dieta. È possibile combinare entrambe le opzioni per accelerare la rigenerazione della pelle. Alcuni modi per raggiungere questo obiettivo sono la scelta dei prodotti giusti e l’essere coerenti nell’applicazione della cura quotidiana.

Sapevi che esistono già sieri o creme con silicio che stimolano la produzione di collagene ed elastina? Sono molto piacevoli da usare e facili da applicare. Allo stesso modo, ci sono prodotti di cura anti-fatica per le gambe che includono questo minerale e possono aiutare a combattere la ritenzione di liquidi, o prodotti anticellulite, che promuovono anche la circolazione del sangue.

G7 Lipo Reduct+ 200 ml

Gel per il trattamento della cellulite, contiene solo principi attivi vegetali altamente efficac

rosa moschata silicium

Silicium Rose Musquée 50 ml

Crema fluida composta da silicio organico e olio di rosa mosqueta del Cile per la cura del viso.

Non aspettare oltre per sostenere il processo di rivitalizzazione della tua pelle. Sostieni la rigenerazione del più grande dei tuoi organi vitali con il silicio e combinalo con uno stile di vita sano, compresa una dieta equilibrata e lo sport.

Lascia un commento

Non ci sono commenti

​ ​