5€ de descuento en tu primera compra !Apúntate ahora!

Uñas blandas y quebradizas

Unghie morbide e fragili: cause e trattamento

12 minutos 54 views

Ci sono molti segnali che indicano che le unghie stanno perdendo la loro salute. Prendersene cura in tempo può significare invertire il deterioramento e ripristinare la situazione. I segni che aiutano a individuare le unghie molli e fragili sono: perdita di colore, bordi irregolari, segni simili a schegge, secchezza visibile, debolezza generale o crescita lenta.

Le cause di questo tipo di condizione sono molto varie. A volte è legato all’esposizione a sostanze chimiche e a trattamenti aggressivi, altre volte al clima e alle abitudini, ad esempio il mangiarsi le unghie. Anche la mancanza di cure, la dieta o l’età sono fattori determinanti.

New Call-to-action

Problemi associati a unghie morbide e fragili

Oltre alle nostre abitudini, al processo di invecchiamento e ai fattori ambientali, esistono alcune malattie e disturbi della salute che possono causare problemi alle unghie. Morbidi, friabili, opachi, opachi, deteriorati… Se i vostri sono così, potrebbero essere dovuti a..:

  • Carenza di ferro. Le unghie concave o infossate sono solitamente causate da bassi livelli di ferro nell’organismo o dall’anemia. L’emoglobina, una molecola che fa passare i globuli rossi carichi di ossigeno fresco per migliorare le condizioni della matrice ungueale, è composta da ferro. Senza di essa, la crescita delle unghie è ritardata. Fortunatamente, la soluzione sta nella dieta. L’introduzione di legumi, verdure a foglia verde, noci, cereali o piselli aiuta a ripristinare livelli adeguati. Oltre a questi alimenti ricchi di ferro, è possibile aggiungere alla dieta degli integratori, ad esempio il silicio, come vedremo di seguito, che fornirà i nutrienti necessari…
  • Problemi alla tiroide. L’ormone tiroideo regola il sudore, che è l’idratante naturale dell’organismo. Una delle conseguenze della tiroide, tra le altre, è la maggiore fragilità delle unghie, oltre a capelli e pelle più secchi. Questa condizione fa sì che il corpo di una persona crei troppi o troppo pochi ormoni, che finiscono per influenzare l’assorbimento dei minerali da parte dell’organismo. Di conseguenza, le unghie di solito si separano dal loro letto. Oltre a una visita dal medico e a seguire il trattamento prescritto, è necessario includere nella dieta alimenti come uova, patate dolci e mandorle. La biotina, il selenio e la vitamina B in eccesso possono migliorare la salute, quindi è bene prendere in considerazione un’integrazione
  • Sindrome di Raynaud. Caratterizzata da problemi di circolazione alle estremità, questa patologia colpisce i vasi sanguigni, impedendo alle mani e ai piedi di ricevere una quantità sufficiente di sangue. Questo influisce sulla salute delle unghie. Oltre agli integratori e all’agopuntura per migliorare l’afflusso di sangue alle unghie, molte persone affette da questa patologia notano un miglioramento sottoponendosi a terapia di biofeedback, respirazione profonda e altri esercizi di rilassamento.

Rischi e conseguenze della presenza di chiodi in tale stato e della mancata ricerca di soluzioni

Unghie, pelle, capelli, sudore e ghiandole sebacee fanno tutti parte del sistema tegumentario che impedisce l’eccessiva perdita di umidità dal corpo e lo aiuta a regolare la temperatura corporea. Ma quando si nota che le unghie sono morbide e fragili, è possibile che non siano l’unica parte del corpo interessata da un problema di salute. Possono anche esserci segnali che indicano che qualcosa non va nel resto del corpo e si possono notare perdita di capelli, problemi di pelle, sbalzi d’umore o problemi gastrointestinali.

Quando ci si trova di fronte a uno di questi sintomi, è bene adottare misure per rafforzare la nostra alimentazione. Valutare le nostre abitudini alimentari, ripensare alla dieta che seguiamo, fare una selezione più attenta del carrello della spesa e includere integratori per coprire le carenze lasciate dalla nostra dieta sono decisioni responsabili che portano salute a tutto l’organismo e, naturalmente, anche alle unghie.

E non dovete aspettare che il vostro corpo inizi a mostrare segni di deterioramento: perché non fare un test oggi stesso per vedere se state dando ai vostri sistemi i componenti di cui hanno bisogno per un funzionamento ottimale?

Trattamento per indurire e rinforzare le unghie non sane

Esistono diversi rimedi casalinghi a base di ingredienti naturali che aiutano a prevenire e trattare le unghie molli e fragili. Tra questi vi sono i seguenti:

  • Applicazione di succo di limone e olio d’oliva. Ripara e rinforza le unghie danneggiate.
  • Applicazione del sale marino. È una tecnica generalmente utilizzata nei centri benessere perché ammorbidisce la cuticola dell’unghia e le conferisce una lucentezza molto sana.
  • Massaggio con olio di cocco. L’olio di cocco è un ottimo nutriente e idratante per le unghie, in grado di prevenire qualsiasi tipo di infezione.
  • Applicazione di aceto di sidro di mele. Questa tecnica poco costosa fornisce alle unghie i minerali di cui hanno bisogno.
  • Massaggiare con olio di vitamina E. Come l’olio di cocco, l’olio di vitamina E agisce come idratante.
  • Gocce di olio di tea tree. Cura le unghie fragili causate da infezioni fungine. Si noti che l’olio di tea tree deve essere diluito con un olio vettore prima dell’applicazione.
  • Olio di argan. Questo rimedio dona vitalità e nutrimento alle unghie e può essere utilizzato anche per i capelli e le ciglia. Si tratta di una tendenza attuale nel settore dei trattamenti di bellezza.

La maggior parte di questi rimedi dovrebbe essere provata la sera, perché a quell’ora l’organismo è più in grado di ripararsi.

Come prevenire la comparsa di unghie morbide e fragili.

Oltre a seguire una dieta equilibrata, a evitare le sostanze chimiche nelle routine di cura e igiene e a incorporare rimedi casalinghi per trattare le unghie molli e fragili, se si vuole recuperare e mantenere la salute di questa parte del corpo, è consigliabile assumere gli integratori necessari per garantire l’apporto di nutrienti all’organismo. Selenio, silicio e vitamina E sono tre dei componenti che non devono mancare nella formula che scegliete e c’è un prodotto che li riunisce: G7 Beauty.

G7 Beauty Silicium
CTA Siliplant IT

Tra tutti spicca il silicio, responsabile di prevenire il rischio di deterioramento delle unghie, ma anche della pelle e dei capelli. Anche Siliplant lo incorpora. I vantaggi di questo componente naturale aiutano a combattere l’invecchiamento e l’usura. I risultati sono subito evidenti: unghie forti, sane e lucenti; pelle ringiovanita, dal tono uniforme e priva di acne e imperfezioni e capelli flessibili, vitali e abbondanti. Volete sperimentare il cambiamento della vostra pelle, dei vostri capelli e delle vostre unghie?

Lascia un commento

Non ci sono commenti

​ ​